Sfiorarsi non voleva credere che fosse fortuito

Le loro spalle si toccavano guardando i mosaici che, a dispetto dei quasi duemila anni di età, si presentavano praticamente intatti. Giorgia era estasiata, lei che non era mai stata interessata alla storia e all’arte, in quel luogo magico si sentiva a casa. Le gesta dei due giovani, narrate dalla guida, le sembravano appartenerle. Potevano essere veramente un suo lontano passato, forse di un’altra vita? Anche Andrea era travolto dall’emozione. Sfiorarsi, stando l’uno accanto all’altra, non voleva credere che fosse fortuito, ma un chiaro indizio di come in lei stava cambiando il freddo sentimento iniziale. Mentre si cullava nella sua illusione realizzò che tra lui e l’amata c’era tanto in comune con i due innamorati della Domus Del Mito. Quella coincidenza gli dava una sorta di piacevole inquietudine.
(©2020 – Maria Castaldo e Giovanni Fabiano. Tratto dal nuovo romanzo sull’Itinerario Romantico). Coming soon.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*